Realizzazioni

EQUILIBRIO INTERIORE


Spazi accoglienti e colorati
per una villa sulle colline
della Valpolicella.
Uno spazio scenografi co e colorato riprogettato dall’architetto Stefano Galli. È questa la carta d’identità di questa villa in mezzo alle colline dellaValpolicella. Una residenza fuori dal caos della vita cittadina pervasa dalla natura circostante, dove è riprodotta la vivacità dei colori e trovano spazio confort e funzionalità. La giovane e dinamica coppia di proprietari, appassionata di qualità del vivere, architettura e design, desiderava spazi accoglienti e contemporanei per condividere in famiglia e con gli amici momenti di relax lontano dalla frenesia del
lavoro. Appena si varca la soglia della villa si percepisce una sensazione rassicurante di ordine ed equilibrio, ricercato attraverso un’attenta orchestrazione di spazi ed elementi di arredo. Ricerca di qualità estetiche e materiche precise, selezioni cromatiche che vanno dall’arancione all’ocra, dal rosso al lilla sono le principali cifre stilistiche di questo progetto abitativo. Ogni spazio della casa è stato progettato per
comunicare emozioni, suggestioni e creare relazioni.

Living – Il progetto di integrale restyling si è confrontato con il contesto, valorizzando gli spazi esterni e una struttura rustica preesistente di cui si conservano delle tracce in muri ed archi in sasso a vista e un grande camino di forma e materiali tradizionali. Gli spazi della zona living sono organizzati con funzioni diverse, ma visivamente collegati. Nel grande open space l’unità spaziale è sottolineata dalla continuità del pavimento in rovere chiaro spazzolato e dalla tonalità chiara delle pareti, dove lo sbiancamento delle parti rustiche garantisce una sensazione di avvolgente relax in tutto lo spazio living.

Living – Bianco gesso satinato e caffè sono le tonalità di “Pab” il sistema di contenimento sospeso che accoglie in modo discreto le apparecchiature per l’home entertainment. Di tessuto grigio per il comodo
divano ad elle “Charles”, comodo e leggero si relaziona al pavimento con esili piedini in pressofusione di alluminio. Giallo cedro lo spesso piano del tavolino “Charles” che condivide la forma e laleggerezza del sostegno

Cucina – Volumi defi niti, linee essenziali e la scelta dell’elegante fi nitura in legno
d’olmo contrapposta alla luminosa leggerezza dei pensili con ante in vetro beige perla cucina di Varenna. Il bancone  centrale in legno invita ad una rapida sosta per la colazione e il tavolo allungabile “Atos” di Paolo Piva con il piano bianco opaco di grande spessore appare
sospeso sopra la leggera base vin acciaio cromato.


Studio – Una boiserie in rovere tinto realizzata su misura della falegnameriadi Ballarini Interni, defi nisce e riveste la parete color camomilla dello studio. “Flat” in alluminio bianco offre spazi articolati per contenere adeguatamente i libri e gli oggetti più cari in questa parte più riservata

Camera padronale –
Nella camera padronale la parete azzurra si confronta con il grigio della testata pelle del letto “Charles” di B&B, mentre la poltroncina
“Febo” in velluto rosso e la panca di “Maxalto”dialogano tra loro.

CONTATTACI


Contattaci per un appuntamento o una consulenza

GRAZIE!

Abbiamo ricevuto la tua richiesta, ti risponderemo il prima possibile

inforichiesta

newsletteriscriviti

I cookies sono utilizzati per garantirti una migliore esperienza Se continui a navigare sul sito, acconsenti al loro utilizzo OK PIÙ INFO